Sei in: VareseNews / Altomilanese / Mercato del sesso in pieno giorno, denunce e multe a raffica - 18/11/2009
 
Condividi su Facebook
Arluno-Pregnana Milanese

Mercato del sesso in pieno giorno, denunce e multe a raffica

Nelle prime ore della mattina i carabinieri di Arluno individuano sette prostitute e quindici clienti nella zona a ridosso dell'A4
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
Un vero e proprio mercato del sesso in pieno giorno: i carabinieri della Stazione di Arluno hanno attuato nell’intera mattinata di mercoledì 18 novembre un servizio coordinato destinato al contrasto della prostituzione nelle zone di Arluno e Pregnana Milanese. Le zone interessate sono state quelle delle rotonde e della statale, note per la presenza delle prostitute, spesso anche in orario diurno. L’attività ha portato alla denuncia in stato di libertà alla Procura presso il Tribunale Ordinario di Milano di ben sette prostitute, tutte rumene. Nel corso dell’attività preventiva del citato fenomeno, i Carabinieri hanno inoltre elevato 15 contravvenzioni per i clienti delle prostitute, in osservanza alle Ordinanze emanate dai Sindaci dei due Comuni.
I controlli per il contrasto al fenomeno della prostituzione sono stati intensificati, soprattutto nelle ore diurne, allo scopo di arginare questo fenomeno nel territorio della Compagnia di Legnano.
18/11/2009
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
I vandali del treno:
"Avevamo bevuto" I vandali del treno: "Avevamo bevuto"
Interrogati dai carabinieri, hanno affermato di aver agito spinti dall'alcol. So ...
Le elezioni del Presidente 
della Repubblica in diretta Le elezioni del Presidente della Repubblica in diretta
Oggi dalle 9.30 il quarto scrutinio che potrebbe eleggere il dodicesimo capo del ...
Varese a Lanciano:
"A viso aperto
ma senza sbagliare" Varese a Lanciano: "A viso aperto ma senza sbagliare"
Bettinelli evita polemiche nonostante la neve abbia impedito la rifinitura a Mas ...