Al mare in vespa arriva alla Galleria Boragno

Il viaggio, i viaggi sono i protagonisti alla Galleria Boragno una settimana interamente dedicata alla letteratura di viaggio: iniziata sabato 14 fino a domenica 22 maggio la sala di via Milano 4 a Busto Arsizio ospiterà “Compagni di viaggio”, una grande esposizione tematica accompagnata da mostre fotografiche, spettacoli musicali, proiezioni video e incontri con gli autori. Il pubblico potrà visitarla gratuitamente tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30; per l’occasione tutte le guide turistiche saranno in vendita a prezzo scontato.
Mercoledì 18 maggio alle 21, Marco Giovannelli, direttore di VareseNews, presenta in Galleria il suo libro “Al mare in Vespa”, tratto dal blog nel quale l’autore ha raccontato il suo viaggio “a due ruote” lungo tutto il perimentro dell’Italia, compiuto nell’agosto del 2010.
Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Al mare in vespa” a Milano

baroni milanoEvviva. Sabato la prima presentazione del libro del viaggio di agosto.
Baroni, una boutique di Milano,  organizza una serie di eventi e, letto il reportage del viaggio, mi ha invitato a presentare “Al mare in vespa”.
Mi fa molto piacere e mi emoziona perché è la prima volta che lo presento. Sarò poi a Busto il 18 maggio nella Galleria Boragno e a giugno dovrei andare in una località dell’appennino toscano.
Occasioni anche per pensare a nuove idee di viaggio, magari già da realiizzare in questa estate.
Forza venite gente.

Pubblicato in Libri | Contrassegnato | Lascia un commento

Questo è uno tosto

Leggete qua. Ilario è in giro per le tre Americhe da sette mesi e raggiungerà Rio per l’ultimo dell’anno.

Ragazzi io proprio non ce la faccio!! Sento troppo caldo per sentire anche il Natale!! A 40°C per me l’atmosfera natalizia rasenta il nulla assoluto! Ma tant’è che mi trovo in Brasile, questo enorme Paese fatto di gente fantastica, sorridente e sempre disponibile a darti una mano… e vestita da Babbonatale appunto, con un completino rosso e sintetico che sotto il sole ruggente mi ricorda tanto uno di quegli arnesi di tortura fatti apposta per sudare e perdere peso.
L’idea è di arrivare in tempo a Rio de Janeiro per poter festeggiare il Capodanno (circa a 2500km da dove sono ora, Olinda… dovrei farcela)… non oso immaginare come si possano divertire i brasiliani quando c’è da divertirsi… se tanto mi dà tanto, la notte di san Silvestro, sulla spiaggia di Copacabana sarà per me una di quelle più ad alto rischio dell’intero viaggio! (positivamente parlando si intende!).
Continua a leggere

Pubblicato in Vespa | Contrassegnato | Lascia un commento

Dante e la Vespa

angeleriLa postfazione di Giancarlo nel libro del viaggio “Al mare in vespa”.

Nel mezzo del cammin della sua vita anche Marco ha compiuto un viaggio. E che viaggio.
Ho aderito con entusiasmo a far sì che i lettori di Prealpina, quelli più tradizionali che preferiscono ancora la carta allo schermo, fossero giorno dopo giorno informati di quel che il cronista-saggista di razza (Giovannelli appunto) scopriva visitando luoghi amati o luoghi da amare di una Italia turbolenta, combattiva, rassegnata, serena.
Una Italia da amare che il nostro “Dante” (“Virgilio” la Vespa) ci ha fatto davvero amare e soprattutto è riuscito a renderla viva in tutte le sue peculiarità. Indimenticabili i sapori, i colori, il cuore che sono usciti più concreti che mai anche dalla carta stampata. E, Marco me ne darà atto, anche lo scoprire negli angoli più remoti incontrando persone e sorrisi il gusto delle radici. L’orgoglio di essere varesini In Italia.
Esperienza indimenticabile per tutti. E non sarà un unicum. Più che un augurio, una certezza

Giancarlo Angeleri
direttore La Prealpina

Pubblicato in media, Prealpina | Contrassegnato | Lascia un commento

Un viaggio dantesco

erica pellegriniErica Pellegrini, responsabile dell’agenzia Maremma Style Travel Agency & T.O.di Consorzio Turistico Maremma Promotion, l’ho incontrata a Castiglione della Pescaia. Mi ha scritto un pensiero molto bello.
“È un piacere vedere i progressi di questa così bella iniziativa: l’idea, il viaggio, le testimonianze diffuse orizzontalmente dai mezzi più innovativi e attuali (il WEB), a quelli tradizionali (la carta).
Il tuo è stato un viaggio dantesco che ha fotografato un’Italia geografica, politica, sociale percorrendo una direzione inusuale: il periplo della penisola [normalmente si scelgono i punti cardinali opposti e si traccia un linea sommaria retta, che spesso però si discosta fin troppo dalla realtà]. Congratulazioni”.

Pubblicato in Emozioni, media, Ricordi | Contrassegnato | Lascia un commento

Viscardi: “Uso la vespa ogni giorno dell’anno”

luca viscardiLuca Viscardi, direttore artistico di Radio Number One, ha scritto la postfazione del libro Al mare in Vespa.

“Quando Marco mi ha mandato un sms in piena notte per descrivermi la sua idea, dopo un secondo ho risposto “ci siamo, partiamo”.
Sarà perché uso la vespa ogni giorno dell’anno, anche quando nevica, sarà perché mi piace l’idea di scoprire a fondo un paese di cui conosciamo solo le autostrade.
Sono mille le ragioni per cui ho trovato subito affascinante l’idea di un viaggio solitario “intorno” all’Italia, ma che in realtà significava andare “dentro” l’Italia, arrivare fino alle radici delle nostre tradizioni, vivere di persona i ritmi della nostra provincia, che sembra non esista più.
Ogni mattina, sentendo i racconti di Marco, con la sfumatura della voce, oltre che con l’efficacia della parola scritta, era un po’ come essere a bordo di quella vespa; abbiamo individuato nuove mete per i prossimi viaggi “domestici” e in alcuni casi guidato Marco verso località che erano già nel nostro DNA, nei ricordi di visite passate.
La foto della Vespa sul furgoncino, pronta per il ritorno verso Varese, era un po’ malinconica; dove si va la prossima volta?!?”

Pubblicato in media | Contrassegnato | 1 commento

Le polemiche su Moretti cavaliere del lavoro

Un’onorificenza nel terzo millennio può far sorridere. Ha il peso che ha, ma hanno ragione i parenti delle vittime a protestare con Napolitano per le sue scelte di concedere il titolo di cavaliere del lavoro a Moretti, ad delle Ferrovie dello Stato. Una scelta fuori luogo e poco conta quali siano le responsabilità penali dell’amministratore sul disastro ferroviario di Viareggio. Il suo atteggiamento arrogante e sprezzante verso proprio quei familiari basterebbe da solo a sconsigliare una tale decisione da parte del Capo dello Stato.
Leggi la tappa in cui parlavo del disastro durante il giro in Vespa.

Il video

Pubblicato in Emozioni | Contrassegnato | Lascia un commento

Varese noir sulla nostra Vespa

Prendete un varesino e infilategli una Vespa tra le gambe.
Una con le ruote, sia chiaro. Il risultato? Un viaggio di chilometri e chilometri, dopodiché un libro.
Era già successo qualche mese fa con quel tizio strambo di Induno Olona che, dalla Città Giardino, giunse alla fine del mondo, leggasi Patagonia, attraversando persino la Terra del Fuoco (il tutto è raccontato in un volume che potete scoprire e/o riscoprire anche qui: http://findelmundovespa.tk/).

Ed è ricapitato oggi.  A Marco Giovannelli.

Pubblicato in media | Contrassegnato | 2 commenti

In vespa col web. News on the road

tabloid viaggioIl viaggio arriva su Tabloid, il mensile dell’ordine dei giornalisti.
A pagina quaranta, nello spazio dedicato a “colleghi alla ribalta” c’è un articolo che racconta il giro in vespa. Proprio negli stessi giorni della pubblicazione del libro.
Una bella coincidenza.
“Carta, web, social network, radio, immagini, video. La chiamano cros- smedialità. Un nome che mescola lingue diverse per indicare che lo stesso messaggio, o quasi, può essere veicolato in modi diversi.
Il viaggio è stato narrato così. Cavalcando una Vespa, ma al centro c’era Internet, con un blog e Varesenews”.
È l’attacco dell’articolo che può essere scaricato da questa pagina.

Pubblicato in media, Vespa | Contrassegnato | Lascia un commento

Concita De Gregorio: “Un sogno meraviglioso”

concita de gregorioDalla prefazione di Concita De Gregorio del libro del viaggio, Al mare in Vespa.
“È stato un viaggio straordinario.
Venticinque anni dopo un altro viaggio altrettan- to straordinario, quello di Michele Serra, in un paese completamente diverso da allora.
Con Marco ci siamo incontrati casualmente, come si fanno tutti gli incontri più belli. Mi ha subito presentato il progetto di questa avventura dicen- do semplicemente: «Vorrei prendere la Vespa e girare tutta l’Italia in un mese».
«Non ce la fai, muori». Gli ho risposto io.
Continua a leggere

Pubblicato in Emozioni, Libri | Contrassegnato | 3 commenti