1- ¿Qué hacer?- presentación general de la obra

michilini.jpg(Traducción del Post en italiano “Che fare?”)
En abril de 2012 he terminado de pintar una obra que considero algo como mi pictórico “testamento espiritual”. Es un “tríptico” al olio sobre tela: una pintura conformada por tres paneles, que mide en total un metro y 22 centímetros de alto por casi dos metros y medio de ancho y se titula “¿Qué hacer?“.
Continua a leggere

Il “Che fare?” è risorto

Dopo quasi 5 mesi dalla fine della realizzazione del trittico “CHE FARE?”, oggi ho steso la vernice finale trasparente sul dipinto. E il dipinto è letteralmente rinato, è risorto fresco e giovane, dirompendo nel mio studio tropicale con i suoi potenti colori.
Continua a leggere

Il cammino della bellezza

Ho realizzato un nuovo dipinto: è una piccola variazione del pannello centrale del trittico “CHE FARE?”. Si tratta del pannello intitolato “IL CAMMINO DELLA BELLEZZA “ che, estrapolato dal suo contesto, e percio’ non vincolato pittoricamente ai pannelli di destra e di sinistra, mi ha permesso di sperimentare alcune “varianti” espressive, lasciando inalterata la struttura compositiva generale.

Continua a leggere

4- “Che fare?” – i commenti

Cerco di tradurre Pavese dallo spagnolo: “Avere scritto qualcosa che ti lascia come un fucile sparato, che ancora vibra e fuma, averti svuotato per intero di te stesso, perchè non solo hai scaricato quello che sai su te stesso, ma anche quello che sospetti e supponi, così come i tuoi brividi e i tuoi fantasmi, la tua vita incosciente e averlo fatto con grande fatica e tensione, Continua a leggere

3- “Che fare?”- i dettagli pittorici e simbolici

In questa terza e ultima parte della presentazione del dipinto “CHE FARE?” (trittico ad olio su tela di cm.122×240) riproduciamo alcuni dettagli ravvicinati dell’opera. Lo scopo dovrebbe essere quello di vedere al di la simboli o dei temi rappresentati…… le pennellate, le tessiture, gli impasti cromatici e la materia pittorica, Continua a leggere

2- “Che fare?”- la composizione e i fuochi di interesse tematico

CHE FARE?” è il titolo del mio ultimo dipinto: un trittico ad olio su tela di cm.122×240. Come si diceva nella presentazione generale del dipinto, la composizione si sviluppa sul fondo di un paesaggio calmo e disteso, con “fuochi” di interesse tematico sparsi attorno al “paradigma” centrale di ogni pannello.

Continua a leggere

1- “Che fare?”- presentazione generale del dipinto

Ho appena finito un mio pittorico “testamento spirituale”: un trittico ad olio su tela di cm.122×240 che ho definitivamente intitolato “CHE FARE?
Avevo incominciato a pensarci all’inizio dello scorso novembre
mentre stavo preparando le tele della nuova stagione. Poi, come programmato, ho dipinto la nuova versione del “Che Guevara e Cristo crocifisso” continuando parallelamente la ricerca sulle tematiche del “CHE FARE?” .

Continua a leggere

La Fenice

La Fenice è un bellissimo uccello mitologico realmente esistito, perchè ne hanno parlato e scritto da sempre e dappertutto, pero’ nessuno ha mai potuto vederlo. E’ il simbolo della rinascita, perchè sempre rinasce dalle proprie ceneri, e quindi è eterno.

Continua a leggere

I buchi neri

La scienza sta galoppando verso le conclusioni sulle origini dell’Universo, e quindi anche sulle nostre origini….cosa che magari non è che sia così indispensabile da sapersi, ma forse queste conclusioni ci portano a scoprire che cosa ci facciamo qui e il perchè delle tante e troppe sofferenze, privazioni, ingiustizie, tragedie e miserie per la stragrande maggioranza della umanità…..

Continua a leggere

Tamagastad e Cipaltonal

Quando nel 1982 il Padre Francescano Uriel Molina Oliù mi chiese di rappresentare all’interno della sua Chiesa a Managua i due Dei precolombiani Tamagastad e Cipaltonal, non sapevo che stavo per inventare praticamente la prima immagine pubblica di questa “coppia cosmogonica”, cioè degli Dei che, secondo le popolazioni autoctone, crearono l’universo, la terra e la umanità.
Continua a leggere

Anacaona

In America Latina “ANACAONA” è diventato il nome di hotel, ristoranti, televisioni, gruppi musicali, orchestre, scuole di danza, titoli di canzoni, poemi, novelle ecc.
Pero’ ANACAONA (o Anakaona) era una bellissima principessa del popolo Taino e il suo nome significa FIORE D’ORO. Si racconta che oltre ad essere una donna splendidamente bella, era anche una poetessa e una amante delle arti.

Continua a leggere

Che Fare? (Cosa facciamo?)

CHE FARE?…  tanti hanno ragionato su questo tema. Se lo è chiesto Černyševskij nel 1863 con un romanzo scritto dentro le carceri zariste; poi se lo è chiesto Tolstòj nel 1885 con il suo libro religioso sulla disuguaglianza sociale; e infine se lo è chiesto anche Lenin nel 1902 con la sua teoria della organizzazione rivoluzionaria …e adesso ce lo stiamo ancora chiedendo tutti….Io mi limito solamente  a ipotizzare, con questa interrogante, il titolo PROVVISORIO del dipinto che sto realizzando.

Continua a leggere

All’arrembaggio! si riparte

TELE NUOVE , VITA NUOVA! …Mi sono preparato le condizioni per le prossime BATTAGLIE: ho preparato una ventina di nuove tele, ho sufficienti colori e pennelli (più o meno), e prepotenti energie e idee per partire all’assalto del cielo.

Adesso che sono finite le grandi piogge, ho davanti una nuova stagione pittorica, inondato dal sole, nel mio esilio tropicale, qua a Managua ….

Continua a leggere