“Hoppy Saison” è la nuova regina del Concorso Malto Gradimento

Era la birra arrivata da più lontano, e ha lasciato il segno. La “Hoppy Saison” – iniziamo a familiarizzare con questo nome – realizzata a Pesaro da Donato Graziano ha vinto tra gli applausi la sesta edizione del Concorso Malto Gradimento, andato in scena sabato 2 settembre a Morosolo, ospite della festa “Morosoccer”.

Un trionfo quello dell’homebrewer marchigiano, intervenuto in diretta telefonica nel corso della premiazione per esprimere la propria soddisfazione e ricevere l’applauso del pubblico che ha affollato la sala nella quale, poco prima, la giuria di qualità aveva terminato il proprio lavoro. Per la seconda volta quindi (dopo la “Ticinera” di Happy House Beer nel 2012) il titolo assegnato dal nostro blog esce dai confini della provincia di Varese, andando a incoronare una birra davvero notevole.  Continua a leggere

35 aspiranti al trono del Concorso Malto Gradimento

La maglia gialloblu di Kevin Durant ci segnala qual è il numero di birre che domani – sabato 2 settembre – saranno ai nastri di partenza della sesta edizione del Concorso Malto Gradimento (hashtag ufficiale per i social: #concorsomg17)

Una cifra importante, seppur leggermente inferiore allo scorso anno (quando però c’era una decina di giorni in più di tempo per… rientrare dalle ferie e iscriversi!), che ci rende orgogliosi: crediamo che siano ben pochi i concorsi – al di fuori del circuito del campionato italiano di Unionbirrai che è, giustamente, di un’altra categoria – che abbiano questa partecipazione su base quasi esclusivamente locale.  Continua a leggere

Anche il Birrificio Italiano si “lancia” su Milano

Sta per ampliarsi con un nome di primissimo piano il panorama dei locali milanesi dedicati alla birra artigianale.

La prossima apertura è infatti targata “Birrificio Italiano”: l’azienda nata grazie all’intuizione e al talento di Agostino Arioli ha infatti annunciato lo sbarco “in proprio” nel capoluogo lombardo, previsto tra poche settimane, probabilmente all’inizio dell’autunno.  Continua a leggere

ConcorsoMG: la birra vincente sarà prodotta da “The Wall”

Per il nostro blog, ma anche per i partecipanti al 6° Concorso Malto Gradimento, non poteva esserci una notizia migliore. Per il terzo anno consecutivo, la birra vincitrice del contest per i birrai domestici sarà realizzata e commercializzata dal birrificio “The Wall”.

Il giorno in cui venne prodotta la “Grano Nero”

La conferma arriva dal proprietario dell’azienda di Venegono Inferiore, Stefano Barone: «Anche per quest’anno diamo ben volentieri la nostra disponibilità ad affiancare Malto Gradimento e a metter in palio il primo premio del concorso. È una consuetudine nata nel 2015 che ci fa piacere e che ci dà la possibilità di realizzare una birra one shot che è stata molto apprezzata nelle precedenti occasioni».  Continua a leggere

L’Unibirra ha adottato una botte (piena) di un birrificio irlandese

«Un po’ ci siamo emozionati, quando abbiamo visto il marchio del nostro locale apposto su una splendida botte, all’interno di un birrificio lontano ma che apprezziamo moltissimo e che riteniamo, attualmente, il migliore d’Irlanda». 

La botte in questione è numerata – la 129 della serie -, ha una capacità di 500 litri e fa parte dell’iniziativa “Barrel Project” portato avanti da The White Hag, apprezzatissimo produttore con sede a Ballymote, nell’Isola Smeraldo.  Continua a leggere

Concorso MG2017: è pronto il regolamento

Iniziano a stringere i tempi in vista della sesta edizione del “Concorso Malto Gradimento”, il contest promosso dal nostro blog e dedicato ai birrai casalinghi di Varesotto e dintorni.

Sulla nostra scrivania sono già arrivate una decina di iscrizioni ma naturalmente c’è ancora tempo per inviare (all’indirizzo maltogradimento@gmail.com) la vostra adesione al concorso. Intanto però è tempo di pubblicare il regolamento ufficiale che, come accennato, non presenta grandi variazioni rispetto agli anni passati.  Continua a leggere

Castellanza, tre giorni di festival alla Corte del Ciliegio

Prima di prenderci una pausa di qualche giorno vi avevamo invitato ad andare al CBF, il festival birrario organizzato a Carnago dal Birrificio Settimo, uno dei punti di riferimento per i bevitori della nostra provincia.

La Corte del Ciliegio pronta per l’edizione 2016 del festival

E a proposito di festival, si avvicina un altro appuntamento interessante che si terrà a inizio settembre a Castellanza. Da venerdì 1 a domenica 3 (beh: il 2 siete tutti impegnati con il Concorso Malto Gradimento, vero?) il parco della “Corte del Ciliegio” di viale Lombardia ospita una rassegna dedicata alla birra artigianale con cinque produttori della zona.  Continua a leggere

Sette edizioni per il festival del Settimo

Altro che “crisi del settimo anno”… Il Carnago Beer Festival tornerà anche nel 2017 proprio per la settima edizione e non è un caso che da quelle parti vogliano fare le cose per bene, visto che la kermesse – unica di questo tipo nel Varesotto – è organizzata da un birrificio che si chiama… Settimo.

Quattro, come di consueto, le serate sulle quali si articolerà il festival: si comincia giovedì 27 per concludere domenica 30 come al solito nel parco circostante la sede del “Settimo” e il ristorante “Siebter Himmel”, in via Monte Rosa 33 a Carnago.  Continua a leggere

Siete pronti? Iscrizioni aperte per il 6° concorso Malto Gradimento:

Cari amici homebrewers, questa notizia è per voi! Da quest’oggi è possibile inviare la vostra iscrizione per il 6° Concorso Malto Gradimento, il contest per birrai casalinghi organizzato ogni anno dal nostro blog.

Come già comunicato in precedenza (QUI), quest’anno la giornata clou del concorso sarà sabato 2 settembre e si terrà a Morosolo (frazione di Casciago, a pochi minuti dalla statale del lago di Varese) all’interno della manifestazione “Morosoccer” (QUI l’evento su FB) Continua a leggere

Ducato si lega a Duvel: il risiko birrario prosegue

Prima la notizia di Birra del Borgo “bevuta” al 100% da AbInbev. Poi l’accordo – appena reso noto – tra Toccalmatto e la belga Caulier. Ora (l’ufficialità è freschissima ma l’accordo risale ad alcuni mesi fa) è arrivata un’ulteriore novità che riguarda la perdita di indipendenza – almeno fino a come la conoscevamo fino a pochi mesi fa – di un grande birrificio artigianale italiano a favore di un gruppo estero.

Si tratta del Ducato, storico produttore parmigiano, e di Duvel Moortgat, realtà industriale belga che ha acquisito il 35% delle quote della società, entrando di fatto con entrambi i piedi nell’impresa di Giovanni Campari e Manuel Piccoli, due dei tre fondatori, gli unici rimasti proprietari dell’azienda prima di questa svolta.  Continua a leggere