Luppoli lombardi per la birra: il progetto targato Hibu

Logo_SpecialeBA17Tra i tanti stand che abbiamo visitato a Beer Attraction, c’è stato anche quello di Hibu, birrificio con sede nel cuore della Lombardia e più precisamente a Burago di Molgora, nella provincia di Monza Brianza. Appena fuori, quindi, dall’area geografica di riferimento per il nostro blog, ma interessante per via del lavoro e delle idee portate avanti con orgoglio dal team coordinato da Raimondo Cetani.

Hibu ci ha incuriosito per vari motivi: il primo è “anagrafico”, visto che pur non appartenendo alla ristretta cerchia dei birrifici “antichi” come quelli – Baladin, Italiano, Lambrate… – che diedero vita al movimento artigianale tricolore, ha comunque alle spalle una storia lunga dieci anniContinua a leggere

“Kuaska and Friends”: Legnano è culla del progetto Tasso Alcolico

Logo_SpecialeBA17Prendete un locale che è da anni “sul pezzo” quando c’è da parlare di birra artigianale, di diffonderne la cultura, di propagandarla. Aggiungete il divulgatore numero uno in Italia, i suoi contatti con i birrifici più in vista del panorama nazionale, un distributore molto attivo sul territorio; spolverate il tutto con un nome simpatico e intrigante e avrete pronto, solo da assaggiare, un nuovo progetto birrario che ha radici profonde tra il Varesotto e l’Altomilanese e che ha le premesse per farsi conoscere in tutto lo Stivale.

Stiamo parlando di “Tasso Alcolico”, nome che da qualche settimana ha iniziato a diffondersi tra gli appassionati e che si è svelato pubblicamente al Beer Attraction, dove era presente con il proprio stand e le proprie spine. Malto Gradimento ha incontrato proprio alla fiera di Rimini un vecchio amico del nostro blog, Gabriele Rampinini, publican del “Barbaresco” (l’enopub con sedi a Legnano e Gallarate) che è il locale di cui parlavamo all’inizio di questo articolo. È lui a farci da cicerone e a raccontarci di questa interessante novità brassicola.  Continua a leggere

Tutti a Rimini per Beer Attraction e Birra dell’Anno

BeerAttractionLa speranza di noi cestofili varesini era quella di fare “la doppia”: andare a Rimini con la scusa delle Final Eight di Coppa Italia di pallacanestro e allungare a dismisura la partecipazione in Riviera con il Beer Attraction, la fiera italiana di riferimento in ambito birrario.

Sfumata da tempo la partecipazione sotto canestro (ci saranno da oggi Milano, Brindisi; Reggio Emilia, Capo d’Orlando; Venezia, Brescia; Avellino, Sassari), ci teniamo almeno stretta la grande esposizione birraria, ospitata negli ampi spazi della fiera e aperta per quattro giorni. Si comincia sabato 18, unica giornata aperta anche al grande pubblico, si conclude martedì 21 dopo tre giorni dedicati agli operatori del settore.

Beer AttractionTutti gli articoli su Malto Gradimento

Continua a leggere

«Un po’ di IGA qui?» Breve tour tra le birre che sposano il vino

Visto che l’argomento si presta a battute facili, togliamoci fin dal titolo lo sfizio facendo il verso a un famoso filmato diffuso tempo fa da “Mai Dire Gol” (una gaffe di Gianni Giudici durante un’intervista al pilota Schiattarella) e poi iniziamo a fare sul serio. Parliamo dunque di IGA, ovvero di Italian Grape Ales, la prima categoria di birre di origine tricolore ammessa dal BJCP (Beer Judge Certification Program) grazie soprattutto all’opera di Gianriccardo CorboIMG_4536

La particolarità delle IGA, lo si deduce dal nome stesso, è quella di aggiungere agli ingredienti necessari per produrre la birra anche l’uva, e ci fermiamo a dire così perché, lo vedremo tra poco, gli utilizzi di quest’ultima sono davvero molteplici e soprattutto non sono stati (ancora ?) codificati dal BJCP stesso. E forse non lo saranno nemmeno in futuro.

Il nostro breve viaggio nel nuovo mondo delle IGA è avvenuto al recente Beer Attraction di Rimini dove abbiamo chiacchierato con alcuni produttori che si sono lanciati – chi da tempo, chi da meno – nel produrre birre di questa tipologia, che ha da anni alcuni grandi interpreti come il birrificio sardo Barley di Nicola Perra (la sua linea “BB” va assolutamente provata anche dai profani) o il piemontese Loverbeer di Valter Loverier. Continua a leggere

Da un microimpianto alla Birra dell’Anno: il bell’esempio di “Beer In”

Il mondo della birra artigianale italiana, come abbiamo già ricordato, compie quest’anno i vent’anni di attività. E nonostante sia per certi versi inflazionato – siamo già oltre i 1.000 produttori con esperienze tra le più disparate – continua a proporre storie interessanti da raccontare, leggere e ovviamente assaggiare.

BeerIn

Per una volta ci spostiamo fuori dai confini della nostra provincia – che del resto vi abbiamo raccontato in molte occasioni – per parlarvi di un’esperienza esemplare, una di quelle incontrate nella nostra visita al Beer Attraction di Rimini. Continua a leggere

Fatta la legge… – Opinioni sulla nuova definizione di birra artigianale

La nuova legislazione che per la prima volta – dopo vent’anni – stabilisce una definizione per la birra artigianale italiana è da alcuni giorni l’argomento più caldo nell’ambiente brassicolo. Un po’ tutti gli addetti ai lavori e gli appassionati si sono soffermati – dal vivo e online – a discutere delle normative di cui vi abbiamo parlato in un articolo pubblicato nei giorni scorsi (lo trovate QUI).

Carilli

Bruno Carilli – Toccalmatto

Pareri spesso discordanti e talvolta estremi: ecco perché abbiamo provato a coinvolgere di persona qualche volto noto del movimento birrario nel corso della nostra visita al Beer Attraction di Rimini. Un campione minimo per numero, ma importante per l’attività svolta come vedrete tra poco. Un articolo che non “fa statistica” ma che prova ad aggiungere al dibattito alcune voci interessanti. E interessate. Continua a leggere

“Birrificio dell’anno”, la zampata del Grifone

RiminiFiera_BAtt

Come anticipato dalla nostra pagina Facebook, quest’anno ci siamo giustamente spinti fino a Rimini, sede della maggiore fiera dedicata al mondo della birra italiana, “Beer Attraction”. Aspettatevi dunque una serie di articoli nei giorni a venire sulla grande rassegna romagnola, che inauguriamo quest’oggi con una video intervista disponibile su MaltoGradimentoTv. Protagonista, non a caso, di questo breve filmato è Luana Meola, una delle figure chiave (socia e responsabile di produzione) di Birra Perugia, azienda – il cui logo richiama il classico Grifone – balzata agli onori delle cronache per aver vinto il titolo di “Birrificio dell’anno” 2016. Continua a leggere

Il mondo della birra si dà appuntamento a Rimini

Attraction

È la fiera più importante del pianeta birrario italiano, e torna quest’anno nei padiglioni di Rimini con un programma vasto e intrigante che non mancherà di richiamare in Riviera tanti appassionati e addetti ai lavori. Parliamo di Beerattraction, dove gli espositori sono lievitati sino a raggiungere quasi quota 350, un numero enorme che – ovviamente – non comprende soltanto birrifici inteso come produttori ma anche tutte quelle aziende che con il mondo di malti e luppoli lavorano a vario titolo. Da chi realizza impianti e parti tecniche, a chi commercializza materie prime, a che si occupa di sanificazione, fino agli espositori gastronomici che non possono mancare a una rassegna di questo tipo.

Continua a leggere

“Birra dell’anno”: tutte le medaglie

birra del borgoIn assenza (giustificata) di Leonardo Di Vincenzo è toccato al suo responsabile commerciale Alfredo Colangelo sollevare il trofeo di “Birrificio dell’anno” 2015 assegnato nel fine settimana a Rimini, nel corso della fiera “Beer Attraction”. Al termine della lunga serie di valutazioni infatti, “Birra del Borgo” è l’azienda che ha raccolto il maggior numero di punti (superando di un soffio il detentore “Baladin”) tra le varie categorie – ben 26 – in cui è stato suddiviso il concorso “Birra dell’anno”, organizzato da Unionbirrai. Laziale di Borgorose, in provincia di Rieti, “Birra del Borgo” è uno dei maggiori produttori artigianali d’Italia ed è attivo da una decina d’anni, sempre sotto la direzione di Di Vincenzo, ormai uno dei volti più noti del panorama nazionale in questo settore.
A Rimini, dicevamo, superlavoro per la giuria di 40 esperti chiamati a degustare, analizzare e giudicare un esercito di oltre 800 diverse birre iscritte, e a stilare le classifiche nelle diverse categorie. Continua a leggere

La birra artigianale si dà appuntamento a Rimini

BeerAttractionDopo aver visto l’assegnazione del “Birraio dell’anno” relativo agli ultimi dodici mesi (la proclamazione a Genova, QUI il verdetto). il mondo della birra artigianale italiano si è dato appuntamento a Rimini dove tra sabato 21 e lunedì 24 febbraio si terrà la fiera “Beer Attraction”, (il logo nella foto) erede di altre esposizioni organizzate negli anni nella città capitale della riviera romagnola.
Ad accompagnare la parte fieristica ci sarà anche la disputa del concorso “Birra dell’anno” organizzato da Unionbirrai e giunto alla sua decima edizione. Continua a leggere