ConcorsoMG: la birra vincente sarà prodotta da “The Wall”

Per il nostro blog, ma anche per i partecipanti al 6° Concorso Malto Gradimento, non poteva esserci una notizia migliore. Per il terzo anno consecutivo, la birra vincitrice del contest per i birrai domestici sarà realizzata e commercializzata dal birrificio “The Wall”.

Il giorno in cui venne prodotta la “Grano Nero”

La conferma arriva dal proprietario dell’azienda di Venegono Inferiore, Stefano Barone: «Anche per quest’anno diamo ben volentieri la nostra disponibilità ad affiancare Malto Gradimento e a metter in palio il primo premio del concorso. È una consuetudine nata nel 2015 che ci fa piacere e che ci dà la possibilità di realizzare una birra one shot che è stata molto apprezzata nelle precedenti occasioni».  Continua a leggere

Concorso MG2017: è pronto il regolamento

Iniziano a stringere i tempi in vista della sesta edizione del “Concorso Malto Gradimento”, il contest promosso dal nostro blog e dedicato ai birrai casalinghi di Varesotto e dintorni.

Sulla nostra scrivania sono già arrivate una decina di iscrizioni ma naturalmente c’è ancora tempo per inviare (all’indirizzo maltogradimento@gmail.com) la vostra adesione al concorso. Intanto però è tempo di pubblicare il regolamento ufficiale che, come accennato, non presenta grandi variazioni rispetto agli anni passati.  Continua a leggere

Il primo fusto di SIP ha “dissetato” Milano

Allo scoccare delle ore 21 di ieri sera – giovedì 13 aprile – tutti gli avventori seduti ai tavoli del “The Wall Milano-Isola” hanno avuto tra le mani un bicchiere colmo di una birra che per la prima volta è uscita allo scoperto.

Sip_Milano1

Parliamo naturalmente della SIP, la Session IPA inventata da Nicolò Binda e brassata sull’impianto di The Wall dopo aver conquistato la vittoria – lo scorso settembre – nel 5° Concorso Malto Gradimento di Varese.  Continua a leggere

In fusti e in bottiglia: la SIP è pronta!

Seconda giornata decisiva per la “SIP”, la session IPA creata da Nicolò Binda e dal gruppo “Malgesso Homebrewers”, vincitrice della 5a edizione del Concorso Malto Gradimento.

SipBottiglia

Oggi – lunedì 3 aprile – è stato infatti il giorno del confezionamento della birra: operazione svolta come previsto dallo staff di “The Wall”, il birrificio di Venegono Inferiore che è partner del nostro concorso per birrai domestici e che ha messo a disposizione i propri impianti per la realizzazione della SIP.  Continua a leggere

Un “carico” di luppolo per la nuova “SIP”

Il giorno, giovedì 2 marzo, era segnato per bene con il pennarello rosso sul nostro calendario. Da qualche tempo, come vi avevamo annunciato, questa era la data stabilita per la cotta della “SIP”, la birra che è stata incoronata vincitrice del 5° Concorso Malto Gradimento tenutosi nella scorsa estate. IMG_3167

In QUESTO articolo vi abbiamo già accennato le caratteristiche di questa american session IPA (SIP è la contrazione, appunto, del termine “Session IPa”) inventata da Nicolò Binda che si è guadagnato così la possibilità di effettuare una cotta sull’impianto professionale del birrificio The Wall, ovviamente coadiuvato dai due “birrai residenti” Andrea Rogora e Daniele Martinello.  Continua a leggere

La “SIP”, regina di Malto Gradimento, nascerà a inizio marzo

Arriverà sul mercato ad aprile, in tempo per le prime giornate più calde che tiepide, per l’apertura della stagione delle grigliate all’aperto, per l’inizio della lunga volata verso i mesi delle vacanze. E speriamo che vi piaccia, perché noi ci teniamo davvero.

ANCHE IO - LUEMA

Nicolò Binda, secondo da sinistra, festeggia la vittoria a MG2016

Parliamo della SIP, e cioè della birra regina dell’edizione 2016 del Concorso Malto Gradimento, inventata e prodotta dal malgessese Nicolò Binda che lo scorso settembre si è aggiudicato il primo premio messo in palio dal nostro blog: ovvero, produrre la birra sull’impianto di “The Wall”, il giovane e vivace birrificio di Venegono Inferiore.  Continua a leggere

Massimo e la “Toscanini”, la birra realizzata tra i banchi delle elementari

C’è un modo speciale per spiegare a un gruppo di vivaci bambini di quarta elementare qual è stata l’importanza dei cereali nella storia, la portata delle fermentazioni per l’alimentazione umana, la laboriosità di civiltà quali i sumeri o gli egizi.

toscanini_birra

Le eleganti bottiglie della “Toscanini”

È quello che ha scelto Massimo Mattiuzzo, maestro in forza alla “Toscanini” di Legnano, che ha deciso di mettere i suoi ragazzi davanti a un fermentatore e di produrre insieme a loro una birra in stile Yorkshire bitter – chiamata appunto “Toscanini” – da regalare poi alla festa del papà o da far assaggiare a fine anno scolastico.

Massimo ha fatto di più: ha iscritto la birra scolastica al nostro concorso Malto Gradimento, ed è in quell’occasione che lo abbiamo conosciuto e abbiamo approfondito questa sua scelta, originale e intelligente.  Continua a leggere

MG 2016 – La classifica finale

Della “Sip” di Nicolò Binda e delle altre birre sul podio – e in finale – nella 5a edizione del Concorso Malto Gradimento abbiamo già parlato la sera stessa della proclamazione del vincitore. Ma, come sottolineato nei giorni scorsi, la bellezza della nostra manifestazione sta anche nella grande partecipazione da parte degli homebrewers della nostra provincia, sia alla gara sia alla cerimonia di premiazione.

ANCHE IO - LUEMA

Aldo Scutteri del Bì (al centro) premia i terzi classificati, Gianluca Salina (a sinistra) e Luca Soffiantini (a destra)

E molti di loro, giustamente, hanno partecipato per capire a che punto sono le loro invenzioni, dove possono migliorare, come devono affrontare la prossima cotta. Indicazioni contenute sulle schede di valutazione di ciascuna birra che invieremo ai diretti interessati nelle prossime settimane. Intanto però è doveroso svelare, anche a voi lettori, qual è la classifica finale del Concorso. Come di consueto, qui trovate le prime 18 posizioni; la graduatoria completa sarà inviata a ogni partecipante via mail (insieme a una gradita sorpresa firmata UBeer). Continua a leggere

Concorso MG2016: la parola al presidente di giuria

Nell’avvicinamento al 5° Concorso Malto Gradimento, disputatosi domenica scorsa (11 settembre) alla Schiranna, abbiamo preferito non dare spazio ai componenti della giuria: ci è piaciuto infatti presentarli, uno a uno, al momento della proclamazione del vincitore e degli altri piazzamenti.

ANCHE IO - LUEMA

Nella foto da sin.: Oliviero Giberti, Stefano Baladda, Simone Cassarà, Damiano Franzetti e Daniele Martinello

Vale quindi la pena ricordarli qui, sottolineando il fatto che anche questa volta abbiamo scelto – per giudicare le vostre birre – un gruppo di professionisti che lavorano quotidianamente nel campo della birra, pur con diverse mansioni. Il ruolo di presidente di giuria è stato affidato per la seconda volta a Stefano Baladda, socio di Unibirra, che è il successore di Franco Re (2011) e Cesare Gualdoni (2012, 2014) in questo ruolo. Continua a leggere

Concorso MG 2016, la videointervista al vincitore Nicolò Binda

Certe volte un concorso come quello organizzato dal nostro blog regala sorprese agli stessi partecipanti. Prendete Nicolò Binda, il nuovo campione in carica della nostra gara per homebrewers: lo scorso anno la sua partecipazione non aveva regalato soddisfazioni mentre questa volta ha sbaragliato il campo con il primo e il quarto premio. E poi, a suo dire, la birra su cui avrebbe scommesso era la belgian dark strong, quella appunto che si è piazzata ai piedi del podio.

ANCHE IO - LUEMA

Nicolò Binda (a sinistra) insieme a Stefano Baladda di Unibirra

Continua a leggere