Sei in: VareseNews / Busto Arsizio / Compleanno a passo di danza per la Fashion Dance - 23/09/2008
 
Condividi su Facebook
Busto Arsizio

Compleanno a passo di danza per la Fashion Dance

In scena venerdì 26 settembre al Sociale lo spettacolo "Anima Bianca"
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione

Modern e classico, hip hop e house, jazz e break dance: un caleidoscopio di generi per un’emozionante e magica «vetrina di danza». Venerdì 26 settembre, alle ore 21, il teatro Sociale di Busto Arsizio ospita la Fashion dance school ballet con “Anima Bianca”, spettacolo per la regia di Roberta Lupi e con la partecipazione del digital artista Andrea Zagato.

Dopo l’applaudito saggio “Un circo nell’anima”, tenutosi lo scorso giugno, la scuola bustese, guidata da Anna Mondini e François Jaune, torna, dunque, nella sala di piazza Plebiscito per festeggiare i suoi primi dieci anni di attività e per far conoscere al grande pubblico i suoi qualificati progetti futuri. L’anno accademico 2008-2009 si inaugura, infatti, all’insegna di due importanti novità: la nascita della sezione "Fashion classica", diretta da Roberta Lupi, e il lancio del "Project dance teacher", un percorso di studi triennale, certifìcato a Bruxelles da Université Europeenne Jean Monnet Aisbl, che si propone di formare “Dance trainers” e grazie al quale –si legge in una nota informativa- «Fashion dance school ballet si qualifica come la prima scuola italiana di danza in campo formativo».

Top secret il programma della serata, alla cui realizzazione stanno lavorando vari coreografi attivi nella scuola di via XX settembre 8: Anna Mondini, François Jaune, Roberta Lupi, Francesca Re Cecconi, Laura Bozzetti, Claudia Pintus, Riccardo Bonardi e Amos Giani.

Punta, dunque, all’effetto sorpresa la Fashion dance school ballet per questa sua «festa di compleanno, nata con l’intento –spiega Anna Mondini- di regalare un sogno al pubblico presente in sala». Una festa, quella al teatro Sociale, che è anche «un modo -racconta la direttrice artistica della scuola bustese– per farmi un regalo speciale, non solo per i dieci anni della Fashion dance, una realtà che ha da sempre come obiettivo perfezionarsi e crescere, ma anche per i miei primi quarant’anni, che compirò il prossimo novembre».

Gli anniversari, si sa, sono da sempre tempo di bilanci, ma anche di ricordi. Ecco così che Anna Mondini ha voluto dedicare lo spettacolo di venerdì 26 settembre a una bambina speciale, la cui memoria è nel suo cuore, così come in quello di tanti bustesi: la dolcissima Bianca Garavaglia, colpita all’età di cinque anni da una rara forma di neoplasia. «Una dedica, questa, – spiega la responsabile di Fashion Dance- che vuole essere anche un messaggio spirituale. La serata è in memoria della piccola Bianca, con la speranza che le sue ali possano far volare in alto tutti i nostri ballerini».

I biglietti di ingresso, il cui costo è di 9 euro, sono in vendita a Busto Arsizio, presso la sede  di  Olimpia-Fashion (via XX settembre, 8), “Buzzi Dischi” (via Cavour, 1), la libreria "Mondolibri" (via Bonsignori, 3) e la “Casa del regalo” di via Cardinal Tosi.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria della Fashion Dance School Ballet al numero 0331 679480. 

 

La scuola: una lunga storia di fitness (oltre 35 anni, nel cuore di Busto Arsizio) e una lunga storia di danza (oltre 20 anni di attività) si incontrano proprio dove Anna Mondini ha mosso i primi passi di jazz con Giovanna Monoli. Il Centro Olimpia-Fashion offre un ventaglio di proposte fitness soft e intensive, per tutte le età, con insegnanti dinamici e qualificati. Fiore all'occhiello del centro è la scuola di danza, la Fashion, guidata da Anna Mondini e François Jaune da quasi dieci anni. Si lavora su moduli di insegnamento a livelli, dalla propedeutica per bimbi di 3 anni fino a piani di studio intensi per preparazioni accademiche. Gli studi di danza praticati dagli allievi seguono un percorso che va dalla tecnica classica al jazz, dal fully modern al contact e alla danza contemporanea.

La sezione hip hop, stili house e new style, e breakdance completano il panorama di una scuola che ha come obiettivo crescere. E in fatto di crescita, Fashion inaugura l'anno accademico 2008-2009 con due novità: nasce la sezione "Fashion classica", diretta da Roberta Lupi, validissima Insegnante di tecnica classica da oltre 20 anni, che offre studi classici a partire dai 6 anni di età. La seconda novità è un progetto nato di recente, ma maturato dopo un lungo e approfondito iter di ricerche e collaborazioni: il "Project Dance Teacher". con obiettivo la formazione di "Dance Trainers" qualificati con un percorso di studi triennale certifìcato a Bruxelles da Université Europeenne Jean Monnet Aisbl, che ha associato Fashion Dance School Ballet nel gennaio 2008 come prima scuola italiana di danza in campo formativo.
23/09/2008
Tag Articolo
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Gnocco fritto o gorgonzola,
tutti presi per la gola Gnocco fritto o gorgonzola, tutti presi per la gola
Sabato brutto tempo, domenica migliora e spunta il sole. Anche questo fine setti ...
Carta sconto
anche per il diesel,
decide il Consiglio regionale Carta sconto anche per il diesel, decide il Consiglio regionale
Verrà presentato un ordine del giorno per impegnare la giunta ad estendere lo sc ...
"La nazionale Ucraina?
Dorme sul mio divano" "La nazionale Ucraina? Dorme sul mio divano"
La storia della famiglia Binda di Besozzo, che ospita in casa gran parte della f ...