Sei in: VareseNews / Busto Arsizio / Tutti pattinatori al Museo del Tessile - 2/01/2007
 
Condividi su Facebook
Busto Arsizio

Tutti pattinatori al Museo del Tessile

Pista strapiena e biglietteria assediata: a dozzine per volta danzano sul ghiaccio in questi giorni di festa. Protagonisti soprattutto bambini e adolescenti
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione

Prosegue il grande successo della pista di pattinaggio su ghiaccio al Museo del Tessile, un'idea che i bustocchi mostrano evidentemente di gradire. A centinaia stanno affollando la struttura, e su tutti primeggiano naturalmente i più giovani: tantissimi i bambini, am anche gli adolescenti, che in questi giorni di sospensione delle lezioni scolastiche hanno modo di scatenarsi in pista, fra trenini, scivolate, mamme e papà debitamente apprensivi a bordo pista, o che si cimentano barcollando sulle due lame insieme ai loro piccoli. Accanto a loro gli habitué ormai capaci di manovre da virtuosi, che devono badare solo a non farsi "tamponare" dal novellino di turno. La biglietteria anche oggi, primo giorno feriale dell'anno, appariva sotto assedio già dal primo pomeriggio: anche i prezzi modici - due euro epr chi ha già i pattini, quattro appena per chi li deve noleggiare - invogliano molti a provare.

Opportunamente posta in una zona ombreggiata per gran parte del giorno, la pista ha avuto non poche difficoltà ad avviare la propria attività: le temperature troppo alte non hanno consentito al ghiaccio di formarsi fino ai primi di dicembre, e anche in seguito la pioggia ha creato problemi. Il 23 dicembre scorso il Natale imminente è stato festeggiato con una esibizione di Hockey Club Varese e Varese Ghiaccio, che ha coinvolto anche i più piccoli atleti dei due sodalizi, con tanto di immancabili vin brulé e tè caldo per tutti alla fine. E la possibilità di ristorarsi abbondantemente delle fatiche sul ghiaccio presso le bancarelle del Paese di Natale, ricche di ogni leccornia, ha indubbiamente favorito l'attrattiva del Museo del Tessile. La struttura sita tra via Volta e via Galvani, nel rione San Michele, con il suo parco si è trasformata in pochi anni da semplice reperto di archeologia industriale a luogo di ritrovo "a tutto tondo", dal divertimento e dallo shopping natalizio alle conferenze serali, dalle mostre fotografiche al passeggio e al dolce far niente della bella stagione: siicuramente una delle iniziative meglio riuscite alle Giunte cittadine degli ultimi anni.

2/01/2007
Tag Articolo
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Pasqua e Pasquetta 
con l'ombrello, 
ci si consola con un dolcetto Pasqua e Pasquetta con l'ombrello, ci si consola con un dolcetto
Il tempo non sarà bello ma le iniziative sono tante: i musei restano aperti e pe ...
La Ely Spa in crisi,
a rischio i posti di lavoro La Ely Spa in crisi, a rischio i posti di lavoro
La società, attiva nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, s ...
Azienda sotto sequestro, aveva le colombe scadute dal 2012 Azienda sotto sequestro, aveva le colombe scadute dal 2012
Cambiavano le etichette con le date di scadenza. Ditta dolciaria ispezionata, 3 ...