Fagnano Olona VaresNews Home Page

Sei in: VareseNews / Comuni / Fagnano Olona / Il centrosinistra contro la revoca: "Cosa hanno promesso alla Lega?" - 2/04/2013
 
Condividi su Facebook
Condividi:
Fagnano Olona

Il centrosinistra contro la revoca: "Cosa hanno promesso alla Lega?"

In una nota la dura reazione della lista Progresso e Solidarietà dopo che Roncari ha ritirato le dimissioni da sindaco: "Leghisti incoerenti e ipocriti, le accuse al sindaco sono ancora sui manifesti in sezione"
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della lista di opposizione "Progresso e Solidarietà" in merito alla revoca delle dimissioni da parte del sindaco Marco Roncari.

Siamo stati informati che in data odierna il sindaco Roncari ha ritirato le dimissioni senza alcuna motivazione; dobbiamo pensare che i frenetici e continui incontri con la Lega Nord o almeno, con qualche consigliere della Lega Nord, abbiano prodotto il risultato di un accordicchio per consentire a questa amministrazione di tirare a campare ancora per qualche mese.  Ma tutti gli insulti, le accuse che PDL e Lega Nord si sono scambiati in questi anni e che, per carità di patria non stiamo a ripetere; le accuse personali al sindaco pubblicati in un manifesto che la Lega tiene ancora in bella mostra presso la sua sede, sono già dimenticati e sepolti?

Noi crediamo che ci sia un limite all’incoerenza, all’ipocrisia, alla falsità, alla decenza che un partito o un amministratore non possono superare; in questa vicenda questo limite è stato abbondantemente superato anche da parte della lega nord che solo un mese fa cercava disperatamente i voti di qualcuno della maggioranza per far cadere definitivamente questa amministrazione e adesso ribaltando incredibilmente la sua posizione politica si accorda con la stessa amministrazione che voleva con tutte le forze mandare a casa.  In cambio di che cosa? Il segretario cittadino della Lega e alcuni dei rappresentanti in consiglio ci avevano assicurato che il governissimo si sarebbe fatto solo se tutte le forze di opposizione fossero state d’accordo.  Che cosa è stato promesso alla Lega per convincerla a cambiare idea?

Abbiamo sentito dal sindaco e dal suo assessore al bilancio che questa proposta del governissimo nasceva dal desiderio di fare “il bene del paese”. Se davvero le cose stanno così hanno una sola possibilità di dimostrarlo: rinuncino tutti, vecchi e nuovi amministratori, all’indennità di carica da oggi fino a fine mandato. Il comune risparmierà circa 100.000 euro per il 2013 che faranno molto comodo vista la situazione economica del nostro comune e nel contempo potranno dimostrare che la loro attività amministrativa non ha secondi fini oltre al “bene del paese”!  Con questa decisione, come avevamo già dichiarato in consiglio, PDL e chi, nella Lega ha dato il suo assenso a questa squallida operazione politica, non fanno altro che gettare discredito sulla politica e di fornire argomenti, validi aggiungiamo noi, a tutti coloro che vedono la politica come una cosa sporca da cui tenersi alla larga.

Noi ci auguriamo che i fagnanesi sappiano distinguere e tengano nella dovuta considerazione la coerenza e l’azione di contrasto che la nostra forza politica e le Felci hanno tenuto in questi anni di opposizione.
E anche durante queste ultime settimane nelle quali l’amministrazione ha tentato di coinvolgerci pensando in questo modo di associare anche le nostre forze politiche nel giudizio disastroso dell’operato dell’amministrazione Roncari.

Ma noi siamo persone serie e soprattutto siamo persone che pensano con la propria testa e non burattini che agiscono in base ai comandi e alle imposizioni che giungono da Varese.
Purtroppo Fagnano andrà incontro ancora ad un periodo grigio e inconcludente sempre che questa amministrazione che sta per nascere sia in grado di giungere alla fine della legislatura, cosa di cui fortemente dubitiamo. Cominceranno a litigare molto presto e questo purtroppo a danno del paese e dei Fagnanesi tutti.
2/04/2013
Dalla Home
Giovani e flessibili:
il quadro di imprenditori
e lavoratori stranieri Giovani e flessibili: il quadro di imprenditori e lavoratori stranieri
Confartigianato Imprese Varese ha presentato i dati di una ricerca sulla presenz ...
Oliveira si presenta alla Pro Patria: "Ho fame, non mi preoccupa nulla" Oliveira si presenta alla Pro Patria: "Ho fame, non mi preoccupa nulla"
L'ex bomber della Fiorentina sarà sulla panchina Tigrotta nella prossima stagion ...
La nuova "app"
per chiamare i soccorsi La nuova "app" per chiamare i soccorsi
AREU lancia la prima "app" collegata alle Centrali del Numero unico 112 della Lo ...