Home page Speciale Elezioni 2012 I comuni della Provincia di Varese News comunali email


Como - Ha battuto nettamente al ballottaggio la sfidante del Pdl Laura Bordoli, che si fermata al 25,2% di preferenze. La soddisfazione degli esponenti del PD
Mario Lucini sindaco, lo dice il 75% delle preferenze

Mario LuciniMario Lucini è stato eletto nuovo sindaco di Como con il 74,8% delle preferenze e  7267 voti in più rispetto al primo turno, contro il 25,2% tributato alla sfidante Laura Bordoli.

Una affermazione nettissima del candidato del centrosinistra, che era sostenuto da Pd, Idv, Sel-Paco e due liste civiche comasche. Particolamente soddisfatto il Partito Democratico: «Un risultato oltre ogni aspettativa che denota la voglia di cambiamento non solo di chi ha sostenuto Mario al primo turno, ma anche dei tanti comaschi che hanno deciso di dargli fiducia al ballotaggio - ha commentato Savina Marelli, segretario provinciale del Pd - Lucini sarà il sindaco di tutti e non solo di chi l'ha sostenuto con tanto entusiasmo, impegno e passione. Ora comincia la sfida del governo della città, ancor più impegnativa di quella rappresentata dalla campagna elettorale; una sfida in cui Lucini e la sua squadra dimostraranno che una buona politica è possibile nell'interesse dei cittadini comaschi, i quali ritroveranno così l'orgoglio della loro appartenenza».

Un risultato netto, «Senza appello per il centro destra - ha commentato Stefano Legnani, segretario cittadino  - La gran parte degli elettori che al primo turno ha votato un candidato non presente al ballottaggio ha scelto Mario Lucini come sindaco. È segno che la città, nelle sue varie componenti, ha voluto cambiare effettivamente passo. Per Mario Lucini e per la coalizione che lo sostiene è una grande soddisfazione, ma nello stesso tempo, una grande responsabilità per rispondere alle attese della città che questo voto testimonia».

Una soddisfazione condivisa anche dal comasco Luca Gaffuri, capogruppo Pd in Consiglio Regionale: «Grandissima soddisfazione, merito di Mario Lucini e di tutte le persone che hanno creduto in questo progetto. Mario Lucini sarà il sindaco di tutta la città. Si connoterà per la capacita di ascolto e per ridare nuovo slancio alla città di Como. Il dato va oltre ogni più rosea aspettativa. Ci attendono 5 anni in cui dimostreremo ai comaschi che la fiducia è stata ben riposta e da ora impegniamoci ancora di più»

Un risultato che premia «La voglia di cambiamento, la serietà della proposta di Mario Lucini e il grande lavoro di squadra fatto in questi mesi - conclude L'onorevole comasca Chiara Braga - Oggi inizia una nuova stagione per Como per rispondere alle grandi aspettative che i comaschi hanno espresso con questo voto. Sono sicura che Lucini e la sua squadra sapranno interpretare questo desiderio di rinascimento della città. Da oggi Como cambia passo e può guardare con fiducia al futuro».

Lunedi 21 Maggio 2012