Varese News Home Elezioni 2013 Elezioni Regionali Elezioni Politiche News Regionali News Politiche Home Elezioni 2013


Elezioni Regionali - L'ultimo appello dei candidati dell'Udc alla Camera e al Consiglio Regionale prima del silenzio elettorale
Il promemoria dell'Udc prima del voto

 Prima del silenzio elettorale, vogliamo pacatamente dare motivo ai cittadini di una riflessione che riteniamo fondamentale e utile per poi esprimere il proprio voto.
In questo momento di grande indecisione e grande riluttanza a dare il proprio assenso ai partiti "tradizionali", vogliamo ricordare che i partiti non sono altro che uno strumento, un veicolo dove persone più o meno spinte da valori, esprimono il loro contributo.
Bisogna innanzitutto avere un minimo di memoria, perchè se oggi ci troviamo in queste condizioni, non è per un semplice prurito o strana idea di Monti, ma causa di un governo precedente che ci ha portato sull'orlo dell'abisso e poi ha fatto parte del governo Monti, approvando senza nessuna riserva tutto quanto messo al voto, che non erano altro che impegni presi dal governo Berlusconi.
Dopo tutto questo e non ancora soddisfatti, si ripresentano con alchimie (senza nessuna copertura finanziaria credibile e realisticamente fattibile), che solo nei fumetti potrebbero avere un senso e vogliono riavere il governo del paese.
Un altro personaggio che abilmente sta sfruttando il malessere del paese è chi ha fondato il Movimento 5 Stelle, che a parole risulta essere un movimento democratico in mano alla rete, in realta un oggetto registrato una proprietà privata di un signore, dove chi prova a dire qualcosa che cada contraria al suo pensiero, si ritrova senza possibilità di contraddittorio FUORI.
Dove è vietato partecipare ai talk show, che potrebbero evidenziare l'inconsistenza e l'incapacità delle persone molte volte scelte dal movimento.
Noi diciamo che è giusto punire i politici che ci hanno portato a questo punto, ed è giusto un ricambio generazionale e non, ma la cosa più importante è che si debbano scegliere persone si oneste, ma che abbiano un minimo di competenze, perchè nessuno pensi che gestire la macchina pubblica sia un gioco.
Proprio per questi motivi, e dopo 14 mesi dove siamo stati chiamati a grandi sacrifici, non venga tutto vanificato da persone animate dall'esclusiva volontà di distruggere un sistema e non di ricostruire un sistema.
Noi vogliamo come abbiamo sempre fatto, mettere al centro del nostro impegno politico la famiglia, il lavoro che come dice anche la nostra costituzione è fondante per una società onesta, votata alla crescita e tutti i servizi legati alla persona.
Chiediamo di darci fiducia, proprio per non vedere quello che è successo pochi giorni fà anche al consiglio comunale nella nostra Busto, una città ostaggio di due partiti legati solo ad un interesse personalistico di sopravvivenza, dove nulla è stato fatto e nulla verrà fatto.
Cari concittadini il nostro Partito l'UDC con i propri candidati IADONISI alla Camera dei Deputati e IANNAZZO alla Regione Lombardia, sono il frutto del progetto che abbiamo iniziato da qualche anno, persone oneste che alla politica dedicano del tempo, professionisti che non vivono di politica, ma sono prestati alla politica, dove intendono dare tutto il loro impegno per finalmente ridare dignità ad un paese che ormai per anni è rimasto alla deriva.

 

Francesco Iadonisi - Segretario UDC Busto Arsizio
Giovedi 21 Febbraio 2013