Salute | VaresNews Home Page
Sei in: VareseNews / Salute / Globuli bianchi
 
Condividi su Facebook
Condividi:

Globuli bianchi

Sostanze e medicamenti
Definizione

I globuli bianchi  (o leucociti) difendono l’organismo dalle infezioni. L’esame che evidenzia la percentuale dei diversi globuli bianchi presenti nel sangue si chiama formula leucocitaria. I globuli banchi non contengono emoglobina e sono in rapporto di 1 a 1.000 con i globuli rossi.

Valori

I valori normali vanno da 4,3 a 10 migliaia/mL.  La loro composizione (formula leucocitaria) è la seguente:

  • Neutrofili: 35-70%
  • Linfociti: 20-50%
  • Monociti: 2-12%
  • Eosinofili: 0-5%
  • Basofili: 0-2%
  • LUC: 0-4%

 

Alterazioni

Un'alterazione dei globuli bianchi è un segnale d'allarme da non sottovalutare. È molto importante sapere quale tipo sia aumentato per stabilire che tipo di infezione è in atto.

L'aumento dei neutrofili (neutrofilia) è indice di infezioni acute, infiammazioni croniche, reazioni leucemoidi, infarto miocardico. Una diminuzione (neutropenia) può essere causata da un'elevata distruzione dovuta a malattie autoimmuni o da una ridotta produzione, di solito provocata dall'assunzione di farmaci (citotossici, immunosopressori, antibiotici), da infezioni virali o da malattie ematologiche.

L'aumento dei linfociti (linfocitosi) avviene in seguito a malattie infettive virali acute, infezioni croniche e leucemie linfatiche. La diminuzione (linfopenia) può essere dovuta ad immunodeficenza ereditaria o acquisita (AIDS), al Morbo di Hodgkin, all'assunzione di farmaci (citotossici, cortisonici) o a radioterapia.

L'aumento di monociti (monocitosi) è indice di sindromi mieloproliferative (leucemie, linfomi, mielomi, istiocitosi), infezioni croniche, malattie autoimmuni, neoplasie maligne, affezioni gastrointestinali. Una diminuzione (monocitopenia) è causata da malattie associate a pancitopenia.

L'aumento degli eosinofili (eosinofilia) è sintomo di affezioni allergiche e parassitarie. Una diminuzione (eosinofilopenia) può essere associata a stress, al trattamento con corticosteroidi o al Morbo di Cushing.

Un aumento dei basofili (basofilia) può essere dovuta a leucemia mieloide cronica, policitemia, colite ulcerosa, artride reumatoide, carenza di ferro, neoplasie, infezioni, malattie metaboliche. Una diminuzione (basofilopenia) solitamente si associa all'eosinofilopenia.

Un aumento dei LUC (Large Unstained Cells) può essere dovuta a malattie virali, leucemie, linfomi, mieloma multiplo.

Schede correlate
Dizionario della Salute beta
Cerca tra schede di patologie, specializzazioni, esami e termini medici

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

On line il nuovo ospedale di Varese
Gli speciali
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Cartosio (Fiom): “Quella di Finmeccanica è una partita di sistema, non aziendale” Cartosio (Fiom): “Quella di Finmeccanica è una partita di sistema, non aziendale”
Dopo il convegno organizzato dalla Fiom Cgil sulla holding di Stato che controll ...
“Spegnere l'inceneritore 
vi costerà 36 milioni di euro" “Spegnere l'inceneritore vi costerà 36 milioni di euro"
Il presidente del consorzio, Roberto Antonelli, spiega che nel caso di spegnimen ...
Il Varese ad Avellino
non vuole partire battuto Il Varese ad Avellino non vuole partire battuto
Gli irpini sono reduci da un ko inatteso con il Vicenza ma Bettinelli non ha pau ...