pubblicità
Salute | VaresNews Home Page
Sei in: VareseNews / Salute / La Quiete dopo le Terrazze - 26/09/2006
 
Condividi su Facebook
Sanità

La Quiete dopo le Terrazze

La proprietà della casa di cura di Cunardo avrebbe intenzione di acquistare la clinica varesina
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione

Sono solo indiscrezioni, rumors di mercato. La proprietà della casa di cura privata "Le Terrazze" di Cunardo avrebbe intenzione di acquistare la clinica privata "La Quiete" di Varese. I primi contatti risalirebbero a maggio di quest'anno e al momento ci sarebbe solo una formalizzazione, in attesa di concretizzare e definire in tutti i suoi aspetti il passaggio. Massimo riserbo da parte di Donato Rita, amministratore delegato delle Terrazze, che non smentisce e non conferma la notizia.
Il probabile passaggio di mano della clinica varesina non coglie di sorpresa l'ambiente medico e accademico: «La Quiete  - dice il professor Renzo Dionigi - è in vendita da vent'anni, quindi non mi sorprende questa notizia. Io in questa operazione non c'entro nulla, vado occasionalmente ad operare, come del resto mi consente di fare la legge».

La casa di cura "Le Terrazze" di Cunardo  si occupa del recupero di pazienti con handicap di tipo neurologico, ortopedico, traumatologico e reumatologico solo in regime di degenza, con spesa a carico del servizio sanitario nazionale, essendo accreditata. Dispone di 150 posti letto, distribuiti su due piani in 66 stanze.
La casa di cura "La Quiete" si trova a Varese in via Dante  in pieno centro città. Ha 70 posti letto autorizzati, un servizio medico infermieristico interno che opera 24 ore su 24. Ricovera in regime di degenza ordinaria, effettua day hospital medico, per terapie o cicli di terapie mediche, day hospital chirurgico ed effettua ricoveri di lungodegenza. 

26/09/2006
Michele Mancinomichele@varesenews.it
Tag Articolo