pubblicità
Sei in: VareseNews / Varese Laghi / Coppi e Bartali si scambiano la borraccia sotto il ponte di Buguggiate - 27/08/2008
 
Condividi su Facebook
Buguggiate

Coppi e Bartali si scambiano la borraccia sotto il ponte di Buguggiate

Pronto anche l'ultimo murales dedicato ai mondiali di ciclismo, commissionati dall'amministrazione comunale per ricordare l'evento mondiale di settembre
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
I Mondiali di Ciclismo incalzano e Buguggiate risponde concludendo l’ultimo murale celebrativo di questo importante evento, così anche l’ultimo ponte di Buguggiate è finito sotto le grinfie dei writers. Da pochi giorni infatti si può ammirare il murale realizzato da Luigi Semeraro, che ha come protagonisti altri due mostri sacri del ciclismo italiano ed internazionale: Fausto Coppi e Gino Bartali.

Dall’altra parte del ponte lo scorso anno il writer Giovanni Magnoli, raffigurava invece Alfredo Binda e Luigi Ganna. Questi quattro campioni, in un momento quasi surreale, possono guardarsi negli occhi facendo respirare a chiunque passi la passione per il ciclismo.

In questo nuovo murale, Coppi e Bartali sono rappresentati nell’ormai storico momento dello “scambio della borraccia”, risalente alla Tappa Losanna – Alpe d’Huez del Tour de France del 1952 e che avvenne sulla dura salita del passo del Galibier. Questo gesto è diventato il simbolo del fair play e ci auguriamo che anche durante i mondiali ospitati sul nostro territorio passione per lo sport e correttezza saranno protagonisti.
27/08/2008
Tag Articolo
» Varese
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Lite con Cannella, Ambrosetti sollevato dall'incarico Lite con Cannella, Ambrosetti sollevato dall'incarico
Aria tesissima nel Varese Calcio: sabato, dopo la sconfitta a Bologna, si è arri ...
Processo Uva, è iniziata
la corte d'assise Processo Uva, è iniziata la corte d'assise
Ammessi come parte civile i nipoti del defunto, ma non l'associazione del senato ...
L’ospedale arriva in carcere:
apre la nuova ala sanitaria L’ospedale arriva in carcere: apre la nuova ala sanitaria
7 celle dedicate, ambulatori medici e una palestra riabilitativa sono da oggi op ...