pubblicità
Sei in: VareseNews / Varese Laghi / Dal negozietto all'outlet, le mete dei varesini a caccia di saldi - 4/01/2012
 
Condividi su Facebook
Varese

Dal negozietto all'outlet, le mete dei varesini a caccia di saldi

Da giovedì 5 gennaio al via le vendite al ribasso. C'è chi sceglie i negozi del centro e chi si spinge oltre confine, dove gli sconti sono iniziati subito dopo Natale
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
inizio saldi 2012Quegli stivali di pelle che avevate addocchiato prima di Natale da domani costeranno un po' meno. Così come molti capi di abbigliamento, calzature e altro ancora. In Lombardia, come in quasi tutta Italia, è arrivato il momento dei saldi. Quasi sette italiani su dieci non rinunceranno all'appuntamento con lo shopping scontato che si aprirà domani, giovedì 5 gennaio. Secondo le stime di Confcommercio abbigliamento (cappotti, maglioni, pantaloni, giacche) e calzature costituiranno le principali tipologie di acquisti; il 68,1% dei consumatori spenderà meno di 200 euro (+11,4% rispetto allo scorso anno) e la quasi totalità delle imprese (96,5%) proporrà ai consumatori uno sconto medio sui prodotti posti in vendita a saldo fino al 50%.

Per quanto riguarda la nostra regione, secondo le previsioni della Camera di commercio di Monza e Brianza sarebbero proprio le famiglie milanesi e varesotte le più interessate agli acquisti in saldo (42%), anche se saranno i bergamaschi a destinare più risorse allo shopping - in media 165 euro ad acquirente - seguiti dai milanesi (158 Euro) e dai brianzoli (151 Euro). A Brescia il 61% delle famiglie non farà acquisti mentre l’11% delle famiglie a Monza e Brianza e a Milano hanno già comprato prima dei saldi.

Ma quali sono le mete dello shopping dei varesini? Ognuno ha i suoi negozietti di fiducia che combinano gusto a prezzi accessibili mentre restano gettonati naturalmente i centri storici e i grandi magazzini della provincia. Le vendite di fine stagione inizieranno domani anche in Piemonte e sono in molti, soprattutto nel Basso Verbano, a "passare il ponte" alla ricererca di occasioni nei negozi della "sponda grassa" (tra i più frequentati quelli della zona di Castelletto Ticino e Dormelletto ma anche dei centri storici delle cittadine come Arona, Borgomanero, Intra, Stresa, solo per citarne alcuni). In Piemonte, a circa un'ora di auto da Varese, si trova anche uno dei luoghi più conosciuti dagli amanti degli acquisti outlet: la cittadina di negozi di Vicolungo che promette nuovi sconti oltre ai prezzi ribassati che offre. Già cominciati invece i saldi oltre confine, in Canton Ticino, dove gli sconti sono a discrezione dei commercianti. Il centro delle grandi marche, Fox Town, affollato da clienti italiani ha cominciato i ribassi subito dopo Natale così come Serfontana, sempre nel Mendrisiotto. Gli sconti, anche in questo caso già iniziati, si scatenano anche nei portali di shopping on line che sono ormai moltissimi e spaziano dalle nuove firme ai grandi marchi con sconti che arrivano fino al 70 per cento. Un proliferare di offerte e iniziative diverse che ha portato alcune associaizoni di categoria a chiedere di "liberalizzare" la politica dei saldi. Come Adiconsum che chiede una modifica della legge che regolamenta le vendite di fine stagione e ricorda ai consumatori di tenere a mente le dieci semplici regole che permettono di tutelarsi e fare acquisti sempre in modo sicuro. 

4/01/2012
» Varese
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Sostanza inquinante a Capolago, fiume colorato Sostanza inquinante a Capolago, fiume colorato
Forse si tratta di carburante: posizionati pannelli assorbenti per bloccare la s ...
L'esperienza di Landini al servizio
del Varese. "Assieme faremo bene" L'esperienza di Landini al servizio del Varese. "Assieme faremo bene"
Si è presentato il nuovo direttore sportivo biancorosso, che nella conferenza st ...
"Addio Lilli, buon riposo Ileana" "Addio Lilli, buon riposo Ileana"
Un funerale normale, senza clamori ne stranezze, senza vip ma nemmeno curiosi in ...