pubblicità
Sei in: VareseNews / Varese Laghi / Sensitivi nel varesotto: a volte ritornano - 1/12/2006
 
Condividi su Facebook
Induno Olona

Sensitivi nel varesotto: a volte ritornano

Per la sola giornata di domenica 3 dicembre una mostra a villa Porro Pirelli dedicata al paranormale
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione

 Rimarrà visibile per la sola giornata di domenica 3 dicembre una mostra sul paranormale allestita a Villa Porro Pirelli-Boscolo Hotel di Induno Olona. L’esposizione farà da cornice, la sera precedente, a una “Cena con brivido” riservata ai soli amici del Circolo delle Grotte e  alla quale parteciperà uno dei sensitivi già protagonista, alle Grotte di Valganna, di un incontro dedicato all’incredibile.

 

 Il paranormale è stato infatti uno degli argomenti che hanno interessato il pubblico delle Grotte di Valganna, intervenuto numeroso ai vari appuntamenti per assistere agli interventi dei vari esperti nel settore. Tra questi, Dario Spada, autore di una “Guida ai fantasmi d’Italia”; Manuela Pompas, giornalista, autrice di più di un’opera in materia parapsicologica; Luciano Muti, presidente di un’associazione nazionale di sensitivi; Giuseppe Lillo, straordinaria figura di paragnosta. Collegata al Circolo delle Grotte anche la medium milanese Ercolina Saccani, che fra il 1977 e il 1984 fu al centro delle cronache ufologiche di Cuasso al Monte e dintorni. “Il Giornale” diretto da Vittorio Feltri il 17 gennaio del ’97 mise in prima pagina un episodio di cui la donna fu protagonista (“I fantasmi esistono, io li ho incontrati”).

 

 Tra il materiale fotografico esposto alla mostra di Induno Olona, due immagini che sarebbero apparse spontaneamente su pellicole e raffiguranti, in un’occasione, San Padre Pio, e, in un’altra circostanza, una rappresentazione sacra ripresa sulle rive del lago di Tiberiade. Ad avvalorare la tesi del paranormale, i controlli esperiti negli anni 2000 e 2001 dall’Istituto di Psicologia della Statale di Milano su un gruppo di sensitivi. Tra questi, il varesino Giuseppe Lillo, protagonista sotto stretto controllo di (presunti) fenomeni di materializzazione.

1/12/2006
Tag Articolo
» Varese
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Sostanza inquinante a Capolago, fiume colorato Sostanza inquinante a Capolago, fiume colorato
Forse si tratta di carburante: posizionati pannelli assorbenti per bloccare la s ...
L'esperienza di Landini al servizio
del Varese. "Assieme faremo bene" L'esperienza di Landini al servizio del Varese. "Assieme faremo bene"
Si è presentato il nuovo direttore sportivo biancorosso, che nella conferenza st ...
"Addio Lilli, buon riposo Ileana" "Addio Lilli, buon riposo Ileana"
Un funerale normale, senza clamori ne stranezze, senza vip ma nemmeno curiosi in ...