pubblicità
Sei in: VareseNews / Varese Laghi / Investito un ragazzino in bicicletta, il guidatore scappa - 17/07/2013
 
Condividi su Facebook
Brebbia

Investito un ragazzino in bicicletta, il guidatore scappa

Un giovanissimo a bordo della sua bici è stato investito alle porte del paese. Sul posto l'elisoccorso e i carabinieri che stanno cercando il responsabile: identificata grazie ai testimoni l'auto
Ingrandisci testo Riduci testo  |   Versione stampabile Stampa  |   Invia articolo a un amico Invia   |   Scrivi alla redazione Scrivi
immagine di separazione
Un ragazzino è stato investito a Brebbia sulla strada che collega il paese con Travedona. L'incidente alle 17.20 circa di oggi, mercoledì 17 luglio, è infatti avvenuto sulla strada provinciale 32, nei pressi del campo sportivo, in località Frécc alle porte del paese (nella foto, il tratto di strada dove è avvenuto l'incidente). Il giovane, 14 anni, stava uscendo dalla strada dova ha sede l'azienda agricola del padre diretto in paese ed è stato centrato da un'auto probabilmente da dietro.

La vettura poi non si è fermata a prestare i soccorsi.
Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 con l'ausilio dell'elisoccorso da Como e un'ambulanza, oltre ai carabinieri che stanno cercando di capire la dinamica e di rintracciare l'investitore: l'automobile è stata identificata grazie a diversi testimoni (interrogati poi dai militari), a questo punto si deve identificare chi fosse il guidatore. Le condizioni del giovanissimo sono gravi: si trova in prognosi riservata ed è stato sedato, tuttavia è stabile. Ha un trauma cranico facciale importante ma la speranza è che possa migliorare: intorno alle 19 è stato trasferito in sala operatorio per ridurre l'ematoma cranico.
17/07/2013
Tag Articolo
» Varese
Multimedia
VareseNews TV Gallerie fotografica VareseNews Radio VareseNews Podcast
Dalla Home
Il giorno della Tre Valli Il giorno della Tre Valli
I preparativi, il centro di Varese, la gara: tutto nel nostro live blogging che ...
Il Tar del Lazio boccia 
la scuola di quattro anni Il Tar del Lazio boccia la scuola di quattro anni
I giudici hanno accolto il ricorso presentato dalla Cgil e hanno annullato i dec ...
Una messa per ricordare Patrizia Una messa per ricordare Patrizia
Un momento di preghiera voluto dai famigliari e dagli amici di Patrizia Rognoni, ...